L'Agriturismo La Lupa si trova a due passi dalle località turistiche più rinomate.
Il Golfo della Spezia è attorniato da una cinta collinare che termina a sud-ovest nel promontorio di Porto Venere, collegandosi con il crinale costiero sovrastante Cinque Terre, si unisce a nord con la Val di Vara attraverso la Foce e la Valdurasca, fino ad affacciarsi ad est sulla Vallata del Magra e sulla costa lericina. Tutta la costa collinare è attraversata da numerosi sentieri, valida alternativa escursionistica per chi ha voglia di addentrarsi nella natura e nella storia della nostra zona, con vedute panoramiche indimenticabili sulla città, sull'aperta campagna e sul Golfo.
Porto Venere, riconosciuto dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità. All'estremità del promontorio, l'antichissima Chiesa di S. Pietro, edificata nel 1277 su elementi preesistenti del VI secolo. Da Porto Venere si accede, per mare, all'isola Palmaria - riserva marina al centro del Santuario dei cetacei - e al Tino ove sono i resti del Monastero di San Venerio. A poca distanza dal Tino, l'isolotto del Tinetto. L'isola Palmaria, splendido Parco naturale ricco di spiagge e di rocce per una vacanza balneare inconsueta, è attraversata da sentieri, ideali per escursioni nel verde. In tutto il Golfo sono praticabili sports acquatici.
Usciti dalla città si attraversa il porto mercantile e il porto industriale. Fino al Muggiano è tutta una serie di piccoli e grandi cantieri e fabbriche. Passata la galleria degli Scoglietti, si ha l'incanto dell'insenatura di Lerici. Si attraversa San Terenzo dove, Villa Magni ospitò Mary e Percy Shelley.
Il verde caratterizza tutta la sponda orientale del Golfo fino a Bocca di Magra: sopra Lerici, Barcola, La Serra da cui un'incantevole strada con ampi squarci panoramici conduce, fra folti boschi e pini, al parco regionale Montemarcello per scendere poi ad Ameglia e alla foce del Magra.
Altra meta da non perdere è il percorso che partendo dalla Spezia porta, attraverso le Cinque Terre, a Levanto, Bonassola, Framura e Deiva. La strada litoranea consente di arrivare a Riomaggiore, Manarola e da qui salire a Groppo e Volastra, sull'antica via dei Santuari, per arrivare a Monterosso e Levanto. Tra Riomaggiore e Manarola, tagliata nella roccia, la Via dell'Amore. Corniglia arrampicata sul colle ha una grande spiaggia protetta, ideale per vacanze a contatto con la natura. Monterosso al Mare con il suo ampio ed attrezzato arenile, ha anch'esso motivi di richiamo artistico e paesaggistico.
Tra questi due paesi un angolo particolare è Vernazza. Le colline delle Cinque Terre sono unite dalla strada cheattraversa i Santuari sopra i paesi a picco sul mare: spettacolare è l'itinerario attraverso i sentieri nel verde. Caratteristici i vigneti pensili sostenuti da muretti a secco, stupendo esempio di architettura-paesaggio creata dall'uomo in una natura impervia. Da qui la nascita del Parco Nazionale delle Cinque Terre, della Riserva Marina e il riconoscimento da parte dell'UNESCO come patrimonio dell'umanità.
Agriturismo La Lupa - terrazza posteriore
Alta Via del Golfo
Percorso che collega Porto Venere a Bocca di Magra, attraverso le colline che circondano il Golfo della Spezia. Vi sono segnati i sentieri:
CAI 1: da Porto Venere al Valico della Croce.
CAI 01: per Carpena - La Foce; Marinasco - Montalbano - Buonviaggio - Carozzo - San Venrio - termo - Baccano - Pugliola - La Serra - La Rocchetta - Zanego - Montemarcello - Bocca di Magra.
Alta Via dei Monti Liguri
Percorso che si snoda per circa 440Km da Ventimiglia, nell'estremo ponente ligure, a Ceparana, nel Comune di Bolano. Il tratto vicino a noi corre sul crinale fra la Val di Vara (La Spezia) e la Lunigiana (Massa-Carrara). L'Alta Via è indicata con segnali rossi-bianco-rossi, recanti al centro la sigla "AV".
I percorsi più suggestivi sono i seguenti:
- Passo del Bracco - Monte Zatta - Monte Crocetta - Passo Chiapparino - Monte Zuccone - Passo di Centrocroci (10H)
- Passo di Centrocroci - Passa Scassella - Passo del Lupo - Monte Gottero - Foce dei Tre Confini ("h 45'). La Foce dei Tre Confini è sita fra le provincie di Parma, Massa Carrara e La Spezia, e segna la congiunzione dell'Alta Via con la Grande Escursione Appenninica (GEA)- Foce dei Tre Confini - Valico del Rastrello (1H 30')- I Casoni - Monte Coppigliolo - Monte Cornoviglio - Monte Alpicella - Ceparana (3/4H)Gran parte del percorso si mantiene sopra ai 1000 metri di altitudine sul livello del mare.
Musei della Spezia e Provincia
Museo Amedeo Lia - Collezione d'arte antica, Medievale e Moderna
Museo Etnografico Podenzana
Museo del Castello - Collezioni Archeologiche "U.Formentini", Castello di SanGiorgio

Museo del Sigillo - Palazzina delle Arti "L.R.Rosaia"

Museo Tecnico Navale
Museo dei Trasporti
Museo Diocesano
Lerici
Museo Geopaleontologico

Gli amici dell'agriturismo
casavacanzebuonviaggio
Copyright © 2010 Agriturismo La Lupa - Tutti i diritti sono riservati - info@agriturismolalupa.it